FILI è uno dei più grandi progetti di rigenerazione
urbana ed extraurbana in Europa

Un imponente disegno di riqualificazione dei principali centri di connessione di FERROVIENORD, promosso da Regione Lombardia, FNM, FERROVIENORD e Trenord, che si accompagna a interventi di ricucitura urbana con l’adozione di soluzioni all’avanguardia nel disegno architettonico e nella sostenibilità ambientale.
L’asse Milano-Malpensa, corridoio fondamentale per le Olimpiadi di Milano Cortina 2026, si presenterà come una intera arteria di nuovi scenari urbani verdi, moderni e ad alta vivibilità, ideale e inedito viaggio nell’evoluzione tecnologica e biotecnologica delle stazioni di Milano Cadorna, Milano Bovisa, Saronno e Busto Arsizio e delle aree ad esse adiacenti, al centro di un intervento di oltre 188.000 metri quadrati e che arriverà a coinvolgere progetti per un totale di 2 milioni di metri quadrati all’interno della Lombardia. FILI comprende inoltre la piantumazione di migliaia di alberi, la creazione di una superstrada ciclabile di 54 km fra la stazione di Milano Cadorna e l’aeroporto di Malpensa, la realizzazione di una Foresta Sintetica Pensile presso la stazione Milano Cadorna che produrrà ossigeno per la città di Milano.
Un progetto unico, all’insegna dei valori dell’inclusività urbana e sostenibilità ambientale, in linea con gli obiettivi di sviluppo sostenibile ONU all’interno dei quali il progetto si sviluppa.

Milano Cadorna

72.000 mq, la Foresta Sintetica Pensile
che produrrà ossigeno per Milano

Scopri di più

Milano Bovisa

Tecnologie innovative e sostenibilità ambientale
per la nuova sede del Gruppo FNM

Scopri di più

Superstrada ciclabile

54 km dalla stazione di Milano
Cadorna all’aeroporto di Malpensa

Scopri di più

Busto Arsizio

Un nuovo quartiere ferroviario

Scopri di più

Saronno

Ridisegno urbano attorno a uno degli
snodi più importanti della rete

Scopri di più

Piantalalì

Prima fase: 41 mila ettari attraverso 24 Comuni

Scopri di più

Milano Bovisa

Tecnologie innovative e sostenibilità
ambientale per la nuova sede
del Gruppo FNM

Scopri di più

Milano Cadorna

72.000 mq, la Foresta Sintetica Pensile
che produrrà ossigeno per Milano

Scopri di più

Superstrada ciclabile

54 km dalla stazione di Milano
Cadorna all’aeroporto di Malpensa

Scopri di più

Busto Arsizio

Un nuovo quartiere ferroviario

Scopri di più

Saronno

Ridisegno urbano attorno a uno degli
snodi più importanti della rete

Scopri di più

Piantalalì

Prima fase: 41 mila ettari
attraverso 24 Comuni

Scopri di più

Milano Bovisa

Tecnologie innovative e sostenibilità ambientale
per la nuova sede del Gruppo FNM

Scopri di più

Milano Cadorna

72.000 mq, la Foresta Sintetica Pensile
che produrrà ossigeno per Milano

Scopri di più

Superstrada ciclabile

54 km dalla stazione di Milano
Cadorna all’aeroporto di Malpensa

Scopri di più

Busto Arsizio

Un nuovo quartiere ferroviario

Scopri di più

Saronno

Ridisegno urbano attorno a uno degli
snodi più importanti della rete

Scopri di più

Piantalalì

Prima fase: 41 mila ettari
attraverso 24 Comuni

Scopri di più

4 centri

DI CONNESSIONE
 

188.300 mq

Area delle stazioni interessata,
pari a 722 campi da tennis

2 milioni mq

Superficie totale del progetto FILI, pari a 1.600 piscine olimpioniche

54 Km

Lunghezza della superstrada ciclabile
Milano Cadorna –
Aeroporto di Malpensa

41.000 ettari

Area per ora interessata dalla piantumazione di migliaia di alberi, pari a una dimensione maggiore del Lago di Garda

1

Stazione di Milano Cadorna

Un progetto pionieristico che vedrà la realizzazione di una Foresta Sintetica Pensile in uno dei contesti urbani più suggestivi di Milano: dal Castello Sforzesco a Santa Maria delle Grazie, per una superficie complessiva di 72.000 mq.

1928

Stazione di Milano Bovisa

Il Nodo Bovisa è un’area di 91.000 mq che comprende la stazione di Milano Nord Bovisa-Politecnico, i piazzali antistanti e un ampio brownfield nel quartiere Bovisa, a est dei binari. È la porta di accesso alla città di Milano dall’aeroporto di Malpensa, un nodo ferroviario tra il centro e l’area nord della città e un hub strategico caratterizzato da un’elevata accessibilità.

1956

Polo di Saronno

Un progetto di forte impatto urbanistico nella città di Saronno, attorno a uno degli snodi più importanti della rete e che comprende la riorganizzazione del Polo infrastrutturale tecnologico-manutentivo di Saronno Centro, con l’obiettivo di raggiungere alti standard di funzionalità e sicurezza e migliorare l’accessibilità e la viabilità.

2019

Stazione di Busto Arsizio

Riqualificazione e ricucitura urbana.
L’obiettivo del progetto è operare un programma di riqualificazione urbanistica per la trasformazione di una storica cesura della città in una nuova centralità della vita urbana.

Piantalalì

+41mila ettari lungo 24 Comuni per la piantumazione di migliaia di alberi.
Un intervento di piantumazione e riforestazione di 800 mila alberi che interessa un’area di circa 1mila ettari attraverso i territori di 24 Comuni, in due province della regione Lombardia.

Pista superciclabile

Asse infrastrutturale di +54 km.
La pista super-ciclabile, integrata nel progetto FILI, percorrerà 54 km collegando Milano Cadorna con Malpensa, senza interruzioni, dando vita a uno dei più importanti assi di mobilità sostenibile della Lombardia.

1

Stazione di Milano Cadorna

In un contesto urbano tra i più suggestivi di Milano, attraversato dalla direttrice di Leonardo da Vinci che corre dalla Sala delle Asse del Castello Sforzesco al Cenacolo in Santa Maria delle Grazie, sarà realizzata la Foresta Sintetica Pensile che, come una immaginaria fabbrica, produrrà ossigeno
per la città di Milano.

2

Stazione di Milano Bovisa

Una nuova sede per il Gruppo FNM, innovativa e improntata alla sostenibilità ambientale, sorgerà nei pressi di uno degli snodi di mobilità più importanti, il cuore di un quartiere oggetto di un piano di rinascita urbana.

3

Polo di Saronno

FERROVIENORD realizzerà un progetto di forte impatto urbanistico nella città di Saronno, attorno a uno degli snodi più importanti della rete. Un progetto di ridisegno urbano che comprende: la riorganizzazione del Polo infrastrutturale tecnologico-manutentivo di Saronno Centro con l’obiettivo di raggiungere alti standard di funzionalità e di sicurezza e migliorare l’accessibilità e la viabilità.

4

Stazione di Busto Arsizio

Un programma di riqualificazione urbana per la trasformazione di una storica cesura della città in una nuova centralità urbana, che permetterà la riattivazione dei collegamenti urbani e farà da volano per lo sviluppo delle aree circostanti.

Piantalalì

Un intervento di piantumazione e riforestazione di migliaia di alberi nei comuni lombardi attraversati dalla rete ferroviaria di FERROVIENORD. La prima fase interessa un’area di circa 41 mila ettari che attraversa 24 Comuni. Un imponente intervento nature-based da attuare nelle aree di pertinenza e di prossimità della rete ferroviaria.

Superstrada ciclabile

La superstrada ciclabile percorrerà 54 km, collegando la stazione di Milano Cadorna con l’aeroporto di Malpensa senza interruzioni. La superstrada ciclabile è un vero e proprio asse infrastrutturale incentrato sulla mobilità sostenibile, integrato da differenti sistemi di servizi.

In un contesto urbano tra i più suggestivi di Milano, attraversato dalla direttrice di Leonardo da Vinci che corre dalla Sala delle Asse del Castello Sforzesco al Cenacolo in Santa Maria delle Grazie, sarà realizzata la Foresta Sintetica Pensile che, come una immaginaria fabbrica, produrrà ossigeno per la città di Milano.

Una nuova sede per il Gruppo FNM, innovativa e improntata alla sostenibilità ambientale, sorgerà nei pressi di uno degli snodi di mobilità più importanti, il cuore di un quartiere oggetto di un piano di rinascita urbana.
FERROVIENORD realizzerà un progetto di forte impatto urbanistico nella città di Saronno, attorno a uno degli snodi più importanti della rete. Un progetto di ridisegno urbano che comprende: la riorganizzazione del Polo infrastrutturale tecnologico-manutentivo di Saronno Centro con l’obiettivo di raggiungere alti standard di funzionalità e di sicurezza e migliorare l’accessibilità e la viabilità.

Un programma di riqualificazione urbana per la trasformazione di una storica cesura della città in una nuova centralità urbana, che permetterà la riattivazione dei collegamenti urbani e farà da volano per lo sviluppo delle aree circostanti.

Un intervento di piantumazione e riforestazione di migliaia di alberi nei comuni lombardi attraversati dalla rete ferroviaria di FERROVIENORD. La prima fase interessa un’area di circa 41 mila ettari che attraversa 24 Comuni. Un imponente intervento nature-based da attuare nelle aree di pertinenza e di prossimità della rete ferroviaria. 

La superstrada ciclabile percorrerà 54 km, collegando la stazione di Milano Cadorna con l’aeroporto di Malpensa senza interruzioni. La superstrada ciclabile è un vero e proprio asse infrastrutturale incentrato sulla mobilità sostenibile, integrato da differenti sistemi di servizi.

Tutti i diritti riservati. Copyright © 2021 FNM S.p.A. Sede in Milano, Piazzale Cadorna, 14 | Capitale sociale € 230.000.000,00 interamente versato
Iscrizione Registro Imprese | C.F.e P.IVA 00776140154 | C.C.I.AA. Milano – REA 28331 | Email progettoFILI@fnmgroup.it | Tel. +39 028511 4768 | +39 028511 4442

Tutti i diritti riservati. Copyright © 2021
FNM S.p.A. Sede in Milano, Piazzale Cadorna, 14 | Capitale sociale
€ 230.000.000,00 interamente versato
Iscrizione Registro Imprese
C.F. e P.IVA 00776140154
C.C.I.AA. Milano – REA 28331
Email progettoFILI@fnmgroup.it
Tel. +39 028511 4768
+39 028511 4442

DIVENTA ANCHE TU UN FILI AMBASSADOR

Partecipa al Fili Tour per aggiudicarti virtualmente il segmento di strada percorso.

Iscriviti subito